Il mal di schiena in gravidanza può arrivare.

La gravidanza non é una malattia.

In gravidanza si possono continuare a fare TUTTE le attività che si facevano prima.

L’unica accortezza che se durante quell’attività fisica si avvertono dei FASTIDI, si smette di fare quel tipo di attivitá (continuando le altre o sostituendole) per il resto della gravidanza.

Facile no?

In effetti si, siamo passati da quando vent’anni fa alle donne veniva raccomandato di MANGIARE PER DUE e STARE A RIPOSO

Ai giorni nostri in cui si raccomanda di MANGIARE POCO e MUOVERSI PER DUE.

Nel movimento risiedono un sacco di benefici, sia per la donna che per il feto.

Infatti migliorando la circolazione sanguigna e regolando i valori pressori, si ottiene un migliore scambio di sostanze nutritive con il feto.

Il rinforzo del pavimento pelvico, anche solo camminando, é fondamentale per accomodare il feto e creare un sostegno adeguato, ma risulta essenziale anche per il parto.

Il mal di schiena si può presentare in gravidanza.

Sia che si faccia attivitá fisica sia che non la si faccia, anche se facendola si abbassa il rischio quasi del tutto.

Durante la gravidanza la postura della mamma si modifica, gli organi si spostano per creare spazio , avviene un lungo adattamento intorno al bebé che si conclude con la predisposizione al parto.

Questo adattamento può dare fastidi come LOMBALGIE, con dolore anche lungo la gamba.

Si possono presentare CERVICALGIE, che spesso sono la conseguenza di tensioni lombari.

Meno frequente, ma piú fastidiosa, é la SINDROME DEL PIRIFORME.

L’infiammazione del muscolo piriforme, un piccolo muscolo che si trova tra l’osso sacro e il femore, coinvolto nella deambulazione, quindi ad ogni passo si avverte un dolore puntiforme intenso che impedisce la normale camminata.

Per evitare questi fastidi spesso basta fare dello stretching e la giusta attività fisica, ma a volte é necessario l’intervento del chinesiologo, dell’osteopata o del fisioterapista.

La gravidanza é uno dei periodi piú belli e sereni per una donna, che deve anche prendersi il tempo per DORMIRE, per recuperare energie che dopo… LE SERVIRANNO!!!!

Rispondi