La postura ideale non esiste.

Quella che noi chiamiamo postura perfetta, in realtà, é solo sui libri.

Il 97% delle persone al mondo ha soffeto, soffre o soffrirà di Mal di Schiena.

Soffrire di Mal di Schiena non é altro che un segnale che il nostro corpo non trova piú la strada per riequilibrarsi.

Nella ricerca di un equilibrio (dinamico) il corpo si adatta a quelle che sono le nostre abitudini.

Con il movimento, lo stretching e le manipolazioni, si cerca sempre di RIEQUILIBRARE la postura, senza mai attaccarsi all’idea di raggiungere la postura perfetta.

Una postura perfetta, per come ce la immaginiamo noi, cioé come nella prima figura, sarebbe a sua volta un problema.

Il corpo ha bisogno di muoversi, e nel muoversi ha bisogno di farlo “a modo suo”, cercando e trovando costantemente la strada dell’equilibrio.

Le DISFUNZIONI piú comuni sono:

– una IPERLORDOSI con conseguente IPERCIFOSI come si vede nella seconda figura,

– una RETTILINEALIZZAZIONE delle curve lombari e dorsali, data da una forte retroversione del bacino con conseguente anteropulsione cervicale, come si vede nella terza figura,

– una IPERCIFOSI da compenso di una rettilinealizzazione della curva lombare , come si vede nella quarta figura

– una SCOLIOSI, ossia una deviazione laterale delle curve, accompagnata da una componente rotatoria delle vertebre, come si vede nell’ultima figura

Ovviamente esistono variazioni di ognuna delle disfunzioni, e ognuna meriterebbe un approfondimento a parte.

Se le disfunzioni si trattano in etá evolutiva si possono in parte CORREGGERE, e raggiungere il famoso equilibrio.

Se le disfunzioni non sono presenti nell’infanzia, ma compaiono da grandi, spesso si risolvono con il trattamento e un corretto AUTOTRATTAMENTO.

La schiena é fondamentale per stare bene, tenerla in salute é un dovere del proprietario ma la ricerca della postura ideale non deve diventare un OSSESSIONE.

Rispondi