Come capire se facciamo un allenamento aerobico

Spesso ci si chiede se stiamo facendo una camminata “che serve” o meno.

Parlando di benessere, quello che ci interessa è fare un allenamento aerobico.

Allenamento aerobico è quando l’ossigeno che respiriamo sia sufficiente a rifornire i muscoli che stanno lavorando.

Per capirlo senza usare un cardiofrequenzimetro basta usare la regola del “parlare ma non cantare”.

Se riuscite a parlare con facilità o addirittura a canticchiare significa che potete accelerare, se invece fate fatica a parlare e avete il fiatone, significa che state spingendo un troppo e dovete rallentare.

Questo si chiama appunto Talk Test.

Ecco solo alcuni di un buon allenamento aerobico:

  • I muscoli respiratori diventano più efficienti
  • Aumenta la capacità del sangue di trasportare sostanze per tutto l’organismo.
  • I tessuti migliorano la capacità di estrarre ossigeno dal sangue.
  • Peso e volume del cuore aumentano.
  • Aumenta la gittata sistolica massima
  • Diminuisce la frequenza cardiaca basale
  • L’allenamento aerobico determina una fisiologica diminuzione della pressione arteriosa

L’attività aerobica consigliata dall Organizzazione Mondiale della Sanità è di 60 minuti al giorno per i bambini e ragazzi fino a 17 anni e 150 minuti a settimana per gli adulti fino a 65 anni.

One thought on “Come capire se facciamo un allenamento aerobico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *