GLI INVASORI INVISIBILI DEL NOSTRO CORPO

Nel corso di una vita media, l’organismo umano combatte e vince innumerevoli battaglie contro moltissime e diverse infezioni.

Ma cosa è l’infezione? È un attacco in piena regola da parte di un esercito al nostro organismo.
Questo esercito è costituito da batteri oppure da virus.

I batteri, sebbene ce li raffiguriamo come animaletti, sono “piante” costituite da una sola cellula, i cui antenati hanno origine alle origini della Terra, e che con il passare di milioni di anni si sono evoluti a forme di vita superiori.

Alcune varietà hanno addirittura imparato a vivere in amicizia con l’uomo, tant’è che il nostro intestino brulica di una fantastica  popolazione microbiotica utili alla nostra salute che nascono crescono e muoiono proprio dentro di noi. Oltre la metà delle nostre feci è costituita da microbi morti.
Ogni batterio ha la sua modalità di attacco e spesso è innocuo per un organo o un sistema, mentre è letale per un altro.
Le tossine prodotte dai batteri sono veri e propri veleni paragonabili a quelli dei serpenti, ma il nostro corpo, per difendersi, produce le antitossine che neutralizzano tali sostanze. Quando questo sistema difensivo non è sufficiente, ci rivolgiamo al nostro medico che prontamente ci prescrive un antibiotico, il quale andrà a sterminare la colonia batterica.

I virus, che sono diffusi quanto i batteri, sono immensamente più piccoli, tanto da essere definiti “sostanze chimiche viventi”; alcuni possono essere cristallizzati e conservati per anni, e una volta a contatto con tessuti vivi, cominciano a riprodursi, dando origine ai piu svariati malanni: febbre gialla, poliomelite, morbillo, orecchioni, influenza, raffreddore.

Mentre i batteri ci minacciano con i veleni che fabbricano, i virus attaccano direttamente le cellule dell’organismo. Una volta entrati nella cellula, cominciano a consumare l’alimento che avrebbe dovuto nutrire la cellula. I virus si riproducono con rapidità prodigiosa divorando tutto, e poi abbandonando la cellula morta o moribonda per andare all’assalto di un’altra.

Mentre i batteri possono essere attaccati dagli antibiotici, i virus una volta dentro la cellula non possono essere distrutti, solo nel passaggio da una cellula all’altra possono essere attaccati dagli anticorpi.

Ecco quindi che negli anni il nostro corpo da un lato, e la medicina dall’altro, si sono organizzati per difenderci da questi invasori, per questo è importante la ricerca, per studiare e trovare soluzioni a problemi presenti e futuri.

Spero di esserti stato utile, se avessi bisogno di chiarimenti contattami.

Buona Giornata!

Francesco Bini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *